YouTube e l’evoluzione della pianificazione

YouTube e l'evoluzione

È difficile credere che YouTube non esisteva dieci anni fa: siamo così abituati a questa piattaforma che è difficile immaginare il giorno-per-giorno senza. Ha più di un miliardo di visitatori ogni mese e ora raggiunge il 100% delle persone tra i 18 e i 34 anni.1 anche se io non sono in quel gruppo di età, se non fosse stato per YouTube, io non avrei conosciuto per i comici come John Oliver, o mi sarebbe piaciuto il karaoke in macchina James Corden.

La crescita di YouTube è andato alla coppia massima del boom dei dispositivi collegati. Nel 2007 ci sono stati 1.7 dispositivi collegati per famiglia in Europa. Ora c’è la 4.7.2 il 50% dei video di YouTube sono visto su dispositivi mobili.L’ultimo evento di YouTube Brandcast servita per celebrare questi 10 anni, a sottolineare la grande varietà di opzioni di visualizzazione che offre. Questo evento è servito anche per riconoscere il grande contributo dei creatori. In qualche modo, fanno parte della storia di YouTube, perché il contenuto è importante, così come la connettività per la piattaforma ha raggiunto un tale successo.

Sempre più vloggers

vloggers
Grazia Helbig è un buon esempio di questo. Questo giovane e intraprendente artista ha iniziato un vlog nel 2007. Un anno più tardi si trasformò in suo canale YouTube, e ora ha 2,7 milioni di abbonati. Con il tempo, è diventato una media di persona) e dall’inizio di quest’anno, presenta La Grazia Helbig Show, un programma di interviste e la commedia di E!.

Grazia Helbig ha ricordato ai partecipanti che, anche se i creatori spesso iniziare a pubblicare video su YouTube, quindi fare molte cose: scrivere libri, il lancio di collezioni di prodotti cosmetici, presente, programmi radio, e anche di apparire nella lista delle persone più ricche del Sunday Times. Espandere il proprio personal brand, perché hanno un grado di connessione e l’influenza è enorme per un pubblico molto vasto. Zoella attualmente è di 9,5 milioni di abbonati, Pewdiepie 40 milioni di euro e Alfie Occhi di 47 milioni di euro. Questi artisti e creatori sono passati dalla registrazione di video in camera da letto per essere parte dell’industria dell’intrattenimento.

Non sono solo i giovani di talento che ricorrere a YouTube. Le imprese multimediali, lavorando principalmente con i contenuti, sono sempre più utilizzando questa piattaforma per la distribuzione di contenuti, in particolare a un target tra i 18 e i 34 anni. Joe Harland, responsabile Visual Radio della BBC, ha parlato con entusiasmo della copertura di pubblico, come le preziose informazioni fornite: “io So perché un video è successo e ciò che è mancato, e questo mi permette di assicurarsi che non accada di nuovo. So come utilizzare i dispositivi di guardare un video, dove viene visualizzata, per quanto tempo, e se si condivide un sacco.”

Sempre più utenti di youtube

utenti di youtube
Nelle sue osservazioni, sottolinea un interessante cambiamento che si è verificato in media durante gli ultimi 15 o 20 anni: il controllo è nelle mani del consumatore. Con lo streaming, OTT servizi, le reti sociali e l’arrivo dei video di tutte le parti, il pubblico non ha più opzioni e più controllo.

La televisione è ancora il dispositivo più usato per guardare i video quando si è in casa, ma un sacco di gente navigare in Internet durante la visione di programmi televisivi. Secondo il Global survey il Paesaggio Digitale di Nielsen, nel 2014, il 58% dei telespettatori di tutto il mondo riconoscono che ciò che stanno facendo. In parte, questo è il motivo per cui la pubblicità digitale è la generazione di un sacco di crescita. Nello stesso report di Nielsen, si arriva alla conclusione che una campagna di misto di pubblicità online e in tv estende la sua copertura al 24%. Questo è perché il canale digitale per raggiungere il pubblico più giovane, che di solito non guarda la tv così spesso.

Incontrare le ragazze che insegnano il trucco e sono un fenomeno su Youtube

Sono canali in cui, attraverso video tutorial, insegnato consigli di bellezza. Tu sei la bellezza guru che ha rivoluzionato il mercato della moda.

ragazze

Per hobby e piacere, alcuni anni fa, un gruppo di ragazze ha cominciato a sparare in casa video sul trucco nelle loro camere, e pubblicato su Youtube. Con il tempo, quello che era iniziato come un divertimento viaggiatore e un modo per condividere gli interessi di una comunità, è diventato un milione di dollari di business che ha cambiato la vita di quelle ragazze, ed è diventato un fenomeno globale.

Il “beauty guru” o guru della bellezza, come sono conosciuti, sono un gruppo di giovani ragazze che insegnano il trucco, per la cura della pelle, consigli di moda e bellezza tecniche e do it yourself (DIY), attraverso video tutorial sui loro canali Youtube. Essi sono noti anche come vloggers, cioè video blogger, perché i loro video sono come i blog del settore audiovisivo. Uno dei più popolari formati video sono “cazzi”, che è quando una delle ragazze andati a fare shopping e poi ti mostra ciò che si è acquistato.I vloggers più popolari sono oltre un milione di iscritti (quello che ha la maggior parte di quasi 4.000.000) e migliaia di milioni di visualizzazioni dei loro video. Alcuni sono così ben noto che sono stati scelti per prestigiose marche di trucco per rappresentare, e anche pubblicato libri o lanciato la propria linea di prodotti. Negli Stati uniti, è apparso sulle principali riviste scientifiche di giovani e nei programmi televisivi. 

Anche se in Argentina e in america latina ci sono molti guru della bellezza può essere che, come sappiamo, o che hanno amici che li seguono. Ma, vi presento i primi cinque in numero di seguaci, per loro per scoprire di cosa si tratta questo fenomeno che ha reso questo grande marche cambiare le loro strategie di marketing e pubblicitarie.

MICHELLE PHAN

michelle phan
Michelle Phan è il guru numero uno nel numero di iscritti, con circa 3.961.740. Entra Youtube nel mese di luglio 2006, e il suo video già oltre 723.041.082 di riproduzioni. I più popolari sono “Barbie Trasformazione Tutorial” con 43.635.167 di riproduzioni, il “Lady Gaga Bad Romance Look” con 39.062.132, e il “Lady GaGa Poker Face Tutorial” con 33.935.832, gli ultimi due con effetti speciali.Grazie al successo del suo canale, Michelle Phan è diventato un portavoce per i video per prestigioso marchio internazionale Lancome, e secondo le stime di un programma televisivo, e ha vinto oltre 1.160.000 di migliaia di dollari in pubblicità. Inoltre è il creatore e proprietario della linea di cura per la pelle IQQU e ha un altro canale per raccogliere fondi per organizzazioni non-profit.

BETHANY MOTA

BETHANY MOTA
Betania è noto come macbarbie07 e ha circa 2.361.691 abbonati e 237.131.550 vista sul loro video. Questo guru si distingue per la sua personalità, dolce e allegro, e fa tutorial su i capelli, il trucco e le cale di cui il campione vestiti. La chiave del suo successo è che lui è molto carismatico e naturale con la fotocamera. Un altro fattore importante è che i prodotti sono utilizzati da marchi come Maybelline, CoverGirl, l’oreal, Forever 21, che hanno prezzi accessibili.Questo vlogger fa molti video che mostra il dietro le quinte, per ciò che le celebrità vorremmo trasformare, e scegliere quali sono state le trasformazioni di attrici in film che più è piaciuto. Il loro video più popolari sono “CAMERA TOUR!!!” con 5.525.259 di riproduzioni, “Il Perfetto Primavera taglio di capelli! Intrecciato a onde” con 3.922.624 e “Veloce e Favoloso: il Ritorno a scuola dei Capelli, il Trucco, il Vestito.” con 3.156.993.

ANDREA DANIELLE BROOKS

ANDREA DANIELLE BROOKS
Il tuo nome è Andreas Scelta e ha 1.476.119 abbonati e 86.962.267 visualizzazioni dei loro video. 27 anni fa e i tuoi vlog è specializzata in guide, do it yourself (DYI) su moda, bellezza e stile di vita. Ha tre canali AndreasChoice, AndreasChoiceTV e Choicevlog.Lei è diventato famoso nel 2009, quando ha partecipato a una mostra d’arte di Monica Leon. Ma la sua popolarità è cresciuta ancora di più quando ha fatto una serie di video di tre passi per essere dipinto come Katy Perry versione di “E. T.” o “estraneo”. Così mi è stato in grado di attirare l’attenzione del cantante, e i principali blogger come Coco Perez. Nel 2010 è stato il primo beauty guru a firmare un contratto con Maker Studios, uno studio realizzato da Youtube per i produttori di contenuti indipendenti. Un anno fa ha lanciato una linea di smalto per unghie con il marchio del Circo.

 

 

La generazione di “youtubers”

Questi sono alcuni dei personaggi che faranno parte del festival che riunisce la tecnologia e la celebrità del social network.

youtubers

?Critiche, critiche, divertente e politicamente scorretto sono i giovani di oggi sono di gran moda i social network, con i video che romanzate il rapporto, criticare la società o dare delle linee guida del “fai da te”.

Ci sono molti che cercano di ottenere il riconoscimento, ma sono in pochi che riescono a posizionarsi in casa: il video diventa virale per il loro carisma, ma soprattutto per la costanza nella consegna settimanale del contenuto.
Gli argomenti variano. Mentre alcuni riescono, come i giocatori, mostrando i loro giochi online, video giochi come Minecraft, altri punti di interesse registrazioni con individuati i giovani, per come sono riflesse o semplicemente perché non parlare con i loro vocabolario, non formali come i media tradizionali.

Parodia su youtube

parodia
Il youtubers di oggi non sono personaggi di tappeti rossi, attori o modelli, sono persone comuni che hanno avuto l’opportunità di diventare virale, e capito che cosa era che volevano per il loro pubblico.Gabriel Montiel, noto come Werevertumorro, uno dei youtuberslatinoamericanos più seguita, assicura che il suo successo è dovuto a “la tv smesso di fare le cose per i giovani”, che ha deciso di rifugiarsi in internet, mentre Edwin Mejia, uno dei direttori di Internautismo Cronica, l’accoppiamento con il pubblico è avere un buon inizio, ti fanno ridere, e in ritardo, come il meno possibile.

In questo modo, molti sono molto mal visto. Personaggi come Nicolas Arrieta sono sfidati dal profanità che utilizzano nella loro giudizi, che capita di essere una parte dello scopo che il layout di fare un video: “mi piace prendere in giro, e per qualche motivo, non è il mio stile di vita”.Ci sono altri che hanno optato per il tutorial, come la colombiana Laura Sánchez, con spiegazioni su come applicare il trucco è riuscito a raccogliere più di 642.000 seguaci e oltre 38 milioni di visualizzazioni sul loro canale di Youtube.La sua portata è incomparabile. Ciao, io Sono Germán, la youtuber che parla con il maggior numero di seguaci, ha 27 milioni di iscritti sul suo conto, lo stesso numero di abitanti dell’Afghanistan, Nepal o il Ghana, mentre i colombiani come Sebastian Villalobos sono circa due milioni e mezzo di seguaci, la stessa popolazione di Medellín.

Vlog-film della giornata 

vlog
La viralità dei youtubers che copre tutte le reti. Hanno chiaro che per essere attivo deve essere presente sulle stesse piattaforme che usano i loro seguaci e così pensano di contenuti, per condividere. “Ci sono cose che si applicano ad alcune reti e non altri. Per esempio, un testo può essere più interessante su Twitter che su Facebook, dove si preferiscono i video e le immagini”, dice Nicola Arrieta.D’altra parte, per i produttori e Internautismo Cronica, che condividono i contenuti della politica, umorismo, l’importante è basato sul parlare di questioni economiche, senza dimenticare che i loro risultati dovrebbero restare in vigore: “La sfida è quella di essere più universale nel contenuto e senza tempo, così come di non perdere la loro validità”.

Il youtubers, in breve, sono diventati i portavoce di coloro che non si sentono identificati con i media tradizionali, e forse è per questo che molti di loro, che hanno deciso di pubblicare libri sono diventati best-seller.
La portata di molti di loro è venuto a trasformarli in immagini di grandi campagne e, anche se non fa parte del mondo dello spettacolo se sono riuscito a ottenere un riconoscimento virale di non si sa ancora se è parte di una moda o di un nuovo modello di consumo, questa volta, su internet.
Club Media FestQuesto fine settimana, molti di loro si incontreranno a Bogotá, nel quadro del Club di Media Fest, uno dei festival di youtubers più grande del mondo, viene eseguita per la prima volta nel paese.

Blogger, youtubers e i cantanti saranno parte di un evento in cui l’intento è quello di portare più vicino ai loro fan attraverso esperienze simili che condividono le proprie reti e in cui, inoltre, hanno l’obiettivo di spiegare alcune delle linee guida che ha usato per essere virale.Secondo José Luis Massa, portavoce del Club Media di Rete, l’evento arriva in paese perché è una delle più grandi comunità di youtubers, che ha anche una grande accoglienza da parte del pubblico ed è uno dei più attivi e interattivi della regione.